Condividi
x

Semafori in pensione | L’evoluzione della User Interface

19/07/2022

I semafori li conosciamo, se ne stanno lì agli incroci delle strade e accendendosi di uno specifico colore ci comunicano un messaggio ben preciso: si passa o non si passa.

Li conosciamo così bene che spesso nel pensare a come comunicare un determinato tipo di informazione nelle varie applicazioni si va proprio a pensare all’uso di un “semaforo”.

Per esempio: “Coloriamo la scritta di rosso per mostrare che c’è un errore!”, “Sottolineiamo il testo con una linea rossa per mostrare che è importante!”, “Quest’icona qui la facciamo blu per dire A, Gialla per dire B e verde per dire C”.

Nel passato diverse delle nostre soluzioni hanno adottato questo modo di comunicare informazioni all’utente e spesso i nostri clienti ci chiedono esplicitamente di usare questo metodo. In Aton però non ci fermiamo al “si è sempre fatto così”, ma studiamo e aggiorniamo la UI (Interfaccia Utente) delle nostre soluzioni in modo che siano sempre più efficaci e funzionali imparando anche da scelte che a suo tempo avevamo trovato giuste e con l’esperienza scopriamo non funzionare bene.

Ormai i cari vecchi semafori stanno abbandonando i nostri prodotti e oggi vi spieghiamo il perché:

  • non tutte le persone vedono i colori allo stesso modo e con la stessa efficacia, quindi i semafori non risultano accessibili a tutti e tutte. Si pensi, per esempio, alle persone daltoniche;
  • le informazioni veicolate solo tramite l’uso del colore possono portare molto frequentemente a incomprensioni e a fraintendimenti, poiché non hanno un’interpretazione univoca. Un testo di colore rosso identifica un errore o un’informazione positiva e importante?

Non sempre il contesto permette la corretta interpretazione in modo efficace ed efficiente.

La soluzione è, a secondo dei casi, accompagnare o sostituire il colore con un’informazione di tipo testuale che risulta quindi molto più immediata da cogliere.

Come abbiamo potuto verificare aggiornando le nostre soluzioni, si va a sacrificare dello spazio rispetto all’uso del semplice semaforo, ma l’utente riceve un’assistenza migliore da parte dell’interfaccia in quella che è la sua operatività.

Insomma, in Aton stiamo mandando i semafori in pensione!

ATONEWS
Le persone al centro
metodologia-design-thinking-img
Prosperity·Tech
Redazione
Design Thinking: cos’è il Double Diamond?
14/12/2018
Approfondisci
Design-thinking-innovazione-img
Prosperity·Tech
Redazione
Design Thinking: metodologia a servizio dell’innovazione
04/12/2018
Approfondisci
People·Prosperity
Redazione
User Centered Design: la mossa vincente nello sviluppo di applicazioni software
28/09/2018
Approfondisci
CASE STUDY
Ecco alcune delle nostre esperienze
Leggi
iper-la-grande-i-img

Iper La grande i

Retail
Iper La grande i ha registrato una rapida crescita specializzandosi in diverse categorie del settore alimentare come prodotti freschi, cibi preparati in laboratori a vista e ristorazione con ricette…
Approfondisci
Leggi
shv-energy-case-study-img

SHV Energy

Energy
In una sola web console l’azienda registra i dati, gestisce gli ordini, pianifica i rifornimenti, la manutenzione e si assicura che tutte queste operazioni vengano riportate in modo immediato e automatico nel gestionale.
Approfondisci
Leggi
gruppo-poli-banner-img

Gruppo Poli

Retail Vendite Omnichannel
Poli ha unito tradizione e innovazione nel proprio modo di fare impresa ponendo particolare attenzione ai collaboratori, ai clienti e al territorio. In Aton, ha trovato un partner con…
Approfondisci
Leggi
cattel-banner-img

Cattel

Food & Consumer Goods Vendite Omnichannel
Cattel S.p.a, azienda leader nel Nord d’Italia nella distribuzione di prodotti alimentari nel canale Ho.Re.Ca ha profondamente trasformato la raccolta ordini adottando la soluzione .onSales B2B di Aton.
Approfondisci
Leggi
Despar-Case-banner-img

Despar

Retail Vendite Omnichannel
Tutte le operazioni di negozio gestite in palmo di mano per gli oltre 600 punti vendita Despar, Eurospar e Interspar
Approfondisci
Leggi
faster-banner-img

Faster

Industrials Soluzioni per la Supply Chain
Tutti i progetti, che siano di successo o meno, hanno storie da raccontare. Un inizio difficile in salita, un partenza ricolma di speranza, colpi di scena ripetuti dove lo spettatore…
Approfondisci