Condividi
x

Uno strumento di vendita che funziona dove serve: davanti al cliente

23/10/2019
Redazione-img
Redazione
Sales
Categorie

Basta coi CRM generalisti tutto fare che sono inutilizzabili sul campo: i nostri clienti sempre più spesso ci chiamano dopo aver fatto altre scelte, magari con strumenti blasonati a livello internazionale (con i quali spesso ci integriamo) perché le vendite sono insoddisfatte di quello che possono fare quando sono sul campo davanti al cliente o in viaggio. Nessuno pensa all’agente, vestendo i suoi panni e seguendolo da quando si alza al mattino fino a quando incontrerà il cliente. Una volta uscito dalla visita dovrà riportare le informazioni raccolte all’azienda: un gestionale per le vendite che non tiene in considerazione le reali necessità dell’utente ed il contesto in cui opera è destinata a fallire.

Ecco quindi 3 semplici domande che ti aiuteranno a riflettere

  • Quante “mani” servono ad un tuo agente per consultare l’agenda del giorno? E per accedere ai dati chiave utili a capire come sta performando il cliente che sta per visitare?

    Preparare una visita significa sapere esattamente cosa è successo su quel cliente anche quando era un altro agente a presidiarlo. Avere sottomano il valore di quell’azienda (come fosse un “conto economico”), non solo come storico o come ritorno dell’investimento finora, ma soprattutto come potenziale, aiuta a decidere che azioni fare e quanto investire in termini di tempo.

  • Quanto tempo impiega un tuo agente a registrare le attività svolte e le informazioni raccolte presso il cliente?

    Spesso ci capita di notare che nonostante l’agente sia dotato di strumenti tecnologici con relativa applicazione, rimandi l’inserimento degli ordini o dei dati alla sera perché altrimenti perderebbe troppo tempo. Oggi, grazie alla tecnologia di machine learning, l’utente può interagire via voce con l’applicazione di vendita mentre è alla guida o in attesa del prossimo appuntamento. L’agente esce dal cliente, registra in tempo reale il report dell’incontro grazie alla funzione speech-to-text (che converte la voce in testo), allega le foto raccolte e condivide con i colleghi e l’azienda in maniera automatica e strutturata l’attività svolta. Da quel momento in poi le informazioni saranno accessibili da tutti, diventando patrimonio aziendale.

  • Qual è il prezzo giusto dei tuoi prodotti per ogni cliente? L’agente fa appello alla sua memoria o si muove in maniera strutturata supportato da un gestionale vendite, da un motore prezzi e promo che aiuta a massimizzare la vendita?

    Esistono varie tipologie di promozioni ma anche di calcolo e gestione del prezzo. Un sistema automatico che, sulla base di regole predefinite, suggerisce all’agente l’importo corretto o lo sconto per quel determinato cliente, velocizza le operazioni di vendita, è in linea con le strategie marketing e garantisce il margine predefinito dall’azienda (leggi anche questo articolo). Un gestionale per le vendite che supporta passo passo l’agente nelle sue attività, con informazioni sempre accessibili e fruibili (anche in assenza di connettività) da smartphone o tablet, e che consente di trasformare i dati raccolti in conoscenza, diventa quindi “il mezzo” per sviluppare la relazione commerciale, incrementare il fatturato e la profittabilità.

 

Se sei interessato ad approfondire trovi ulteriori contenuti in questa pagina.

ATONEWS
Le persone al centro
pausa-caffè-hr-aton-img
People
Giulia Stefano
Il potere della pausa caffè per un HR
27/01/2023
Approfondisci
venditori-tradizionali-img
People·Planet·Prosperity
Giorgio De Nardi
Esistono ancora i “venditori”?
19/01/2023
Approfondisci
riepilogo-contenuti-2022-aton-img
People·Planet·Prosperity
Redazione
I nostri migliori contenuti 2022
12/01/2023
Approfondisci
strumenti-service-desk-aton-img
Service Desk
Alice Vian
Che strumenti utilizza il Service Desk di Aton?
16/12/2022
Approfondisci
essere-brand-aton-img
Planet·Prosperity
Giorgio De Nardi
Essere o non essere…un Brand?
07/12/2022
Approfondisci
the-source-intervista-partner-img
Fashion · RFID
Stefano Fabbro
THE SOURCE: la parola ai nostri partner
01/12/2022
Approfondisci
CASE STUDY
Ecco alcune delle nostre esperienze
Leggi
unicomm-banner-img

Unicomm

Retail Vendite Omnichannel
Nel corso dei suoi quasi 70 anni di storia Unicomm è cresciuto fino ad essere presente oggi in 7 regioni e 32 province italiane. Con oltre 1500…
Approfondisci
Leggi
iper-la-grande-i-img

Iper La grande i

Retail
Iper La grande i ha registrato una rapida crescita specializzandosi in diverse categorie del settore alimentare come prodotti freschi, cibi preparati in laboratori a vista e ristorazione con ricette…
Approfondisci
Leggi
shv-energy-case-study-img

SHV Energy

Energy
In una sola web console l’azienda registra i dati, gestisce gli ordini, pianifica i rifornimenti, la manutenzione e si assicura che tutte queste operazioni vengano riportate in modo immediato e automatico nel gestionale.
Approfondisci
Leggi
gruppo-poli-banner-img

Gruppo Poli

Retail Vendite Omnichannel
Poli ha unito tradizione e innovazione nel proprio modo di fare impresa ponendo particolare attenzione ai collaboratori, ai clienti e al territorio. In Aton, ha trovato un partner con…
Approfondisci
Leggi
cattel-banner-img

Cattel

Food & Consumer Goods Vendite Omnichannel
Cattel S.p.a, azienda leader nel Nord d’Italia nella distribuzione di prodotti alimentari nel canale Ho.Re.Ca ha profondamente trasformato la raccolta ordini adottando la soluzione .onSales B2B di Aton.
Approfondisci
Leggi
Despar-Case-banner-img

Despar

Retail Vendite Omnichannel
Tutte le operazioni di negozio gestite in palmo di mano per gli oltre 600 punti vendita Despar, Eurospar e Interspar
Approfondisci