Condividi
x
Condividi
x

BYOD versus COPE: due modelli a confronto

03/08/2018
Redazione-img
Redazione
Categorie

Nella nostra attività di consulenza ci capita di essere interpellati in merito alla questione BYOD versus COPE, ovvero permetto al mio collaboratore (soprattutto se si tratta di un venditore) di utilizzare il suo smartphone o tablet (Bring Your Own Device) o gli fornisco io come azienda un dispositivo di cui può fruire anche a livello personale (Corporate Owned Personally Enabled)?

Entrambi gli approcci hanno dei vantaggi e degli svantaggi che un’azienda deve tenere in considerazione.

Se si sceglie una politica BYOD l’investimento iniziale da parte dell’azienda è sicuramente minore rispetto ad un approccio COPE

 

sia per quanto riguarda i costi legati all’acquisto, visto che il device è di proprietà del collaboratore, sia per quanto riguarda la formazione e la propensione all’uso.

Ci sono però una serie di costi nascosti che non è semplice quantificare.

 

Ad esempio i costi legati alla perdita dei dati, all’impegno richiesto al reparto IT che deve conoscere e gestire tipologie diverse di device (e relative app), alla perdita di produttività dovuta al mancato funzionamento, all’utilizzo di app personali che possono essere in conflitto con l’ambito lavorativo, senza trascurare i temi legati alla sicurezza.
BYOD-COPE-cost
Si tratta di un tema che ci troviamo quotidianamente ad affrontare insieme ai clienti che supportiamo nelle fasi di digitalizzazione. La scelta dell’uno o dell’altro approccio non è casuale e viene fatta di volta in volta, dopo avere analizzato diversi fattori, dal settore di riferimento all’applicazione proposta, dal tipo di rapporto formale che lega i collaboratori all’azienda, ad esempio se sono agenti monomandatari o plurimandatari, alla modalità di erogazione dell’assistenza sui dispositivi (struttura interna all’azienda o servizio gestito in outsourcing).

ATONEWS
Le persone al centro
I bisogni di chi gestisce i negozi fashion - Aton
Fashion · Retail Management·Service Desk
Cristiano Negri
Quali sono i bisogni di chi gestisce negozi Fashion? 
24/05/2024
Approfondisci
transazioni B2B - SoftPOS Aton
Food & Consumer Goods · Sales
Giovanni Bonamigo
Incassa con un tap le transazioni B2B
23/05/2024
Approfondisci
Primo trimestre 2024 - Gruppo Aton
People·Planet·Prosperity
Tania Zanatta
Gruppo Aton: primo trimestre 2024 in crescita e sguardo rivolto al mercato internazionale
16/05/2024
Approfondisci
La gestione del ciclo di vita degli asset - Aton
Energy · Sales
Alessandro Landi
La nuova piattaforma per la gestione del ciclo di vita degli asset
15/05/2024
Approfondisci
Chatbot Service Desk_Aton
Fashion · Service Desk·Tech
Andrea Cobre
Costruire un Chatbot: cosa abbiamo imparato
10/05/2024
Approfondisci
.atonAcademy User Support Internazionale - Aton
People
Giulia Stefano
Torna .atonAcademy: diventa User Support Internazionale
06/05/2024
Approfondisci
CASE STUDY
Ecco alcune delle nostre esperienze
Leggi
caffè-vergnano-case-study-aton-img

Caffè Vergnano

Food & Consumer Goods
Oggi Caffè Vergnano è presente sul territorio in 19 regioni con oltre 4.500 clienti Ho.Re.Ca e nel mondo con più di 70 locali in 19 paesi.
Approfondisci
Leggi
unicomm-banner-img

Unicomm

Retail Vendite Omnichannel
Nel corso dei suoi quasi 70 anni di storia Unicomm è cresciuto fino ad essere presente oggi in 7 regioni e 32 province italiane. Con oltre 1500…
Approfondisci
Leggi
shv-energy-case-study-img

SHV Energy

Energy
In una sola web console l’azienda registra i dati, gestisce gli ordini, pianifica i rifornimenti, la manutenzione e si assicura che tutte queste operazioni vengano riportate in modo immediato e automatico nel gestionale.
Approfondisci
Leggi
gruppo-poli-banner-img

Gruppo Poli

Retail Vendite Omnichannel
Poli ha unito tradizione e innovazione nel proprio modo di fare impresa ponendo particolare attenzione ai collaboratori, ai clienti e al territorio. In Aton, ha trovato un partner con…
Approfondisci
Leggi
cattel-banner-img

Cattel

Food & Consumer Goods Vendite Omnichannel
Cattel S.p.a, azienda leader nel Nord d’Italia nella distribuzione di prodotti alimentari nel canale Ho.Re.Ca ha profondamente trasformato la raccolta ordini adottando la soluzione .onSales B2B di Aton.
Approfondisci
Leggi
Despar-Case-banner-img

Despar

Retail Vendite Omnichannel
Tutte le operazioni di negozio gestite in palmo di mano per gli oltre 600 punti vendita Despar, Eurospar e Interspar
Approfondisci